13.6.07

TEN LITTLE WHITE MONSTERS


IL MONDO E' PICCOLO (come al solito) ma è pure supercurioso come capita
di dare retta alle cose giuste nel momento più giusto.
Sapevo dei News for Lulu solo perché per anni ho letto il loro nome
su fotocopie appese nel sottopassaggio in occasione dei loro live al CSA BARATTOLO.
Dannatamente esteta non riesco a farmi attrarre da locandine fatte senza i crismi
e tanto meno dal centro sociale più snob in cui fossi mai stata,
quindi, per farla breve, li ho sempre malcagati.

M'è capitato di conoscerne uno di NFL scoprendo di vivere nella loro stessa città
però non li incontro mai ingiro.

Tre giorni fa Umberto mi ha regalato Ten Little White Monsters
in cambio della grafica che ho creato per le loro prossime spillette.

Al primo ascolto l’impressione è di una persona
con tante cose da raccontare, tipo una storia alle spalle.
Come in POMODORI VERDI E FRITTI, che tra l’altro è un film meraviglioso.
Questi ti raccontano una storia bellissima con la leggerezza di chi è sereno e sincero
e man mano che aggiunge dettagli un po’ si incupisce,
ripercorre ricordi e ci rimane impigliato.
La storia di uno che ogni volta che ricorda tutto da capo
prende nuovamente coscienza
e anche se un po’ fa sempre male
è disposto a raccontarti la stessa cosa mille volte e da capo,
come fanno tutti i dischi che hai.

L’impressione è di un disco che, come certi film,
ti racconta in meno tempo una vita intera, non con meno intensità.

Non so spiegarlo meglio, ma si sente che mi è piaciuto un sacco?


(UMBERTO, NEWS FOR LULU AT MIAMI 07 - PIC BY QWERTY)

1 commento:

R! ha detto...

blablablaBLà!